Baita-tech

luogo: Gressoney (AO)

anno: 2016-2019.

progetto: Studio Restagno.

attività svolta: elaborazione grafica e collaborazione alla progettazione

IMG_4420
IMG_4420
press to zoom
_MG_3975
_MG_3975
press to zoom
_MG_3974
_MG_3974
press to zoom
P1190521-1
P1190521-1
press to zoom
_MG_3952-1
_MG_3952-1
press to zoom
_MG_3951-1
_MG_3951-1
press to zoom
_MG_3961
_MG_3961
press to zoom
_MG_3966
_MG_3966
press to zoom
_MG_4034
_MG_4034
press to zoom
P1190327
P1190327
press to zoom
P1190502-1
P1190502-1
press to zoom
_MG_4001
_MG_4001
press to zoom
1/2

Ristrutturazione di una antica baita in Valle d'Aosta

Intervento di ristrutturazione realizzato su una caratteristica “baita” di montagna con impianto originario della seconda metà del Settecento.

La casa presentava gli originari muri perimetrali in pietra e il manto di copertura in lose su orditura lignea, mentre gli orizzontamenti erano stati sostituiti con solette in laterocemento e le facciate intonacate. Gli impianti, risalenti alla ristrutturazione degli anni ’70, erano completamente da rifare.

Il criterio guida del progetto è stato la salvaguardia e la valorizzazione delle caratteristiche architettoniche originarie ancora esistenti.

Punti chiave: la conservazione e il ripristino degli elementi costruttivi esistenti, oppure la loro ricostruzione con caratteristiche tipologiche fedeli a quelle originarie. Nello stesso tempo si è posta grande attenzione al miglioramento funzionale ed impiantistico della casa: rifacimento completo degli impianti e  intervento sull’involucro edilizio e sull’impianto termico improntati al massimo risparmio energetico. Gli interni, resi caldi e accoglienti dai rivestimenti in legno, sono caratterizzati dal contrasto tra gli elementi contemporanei e tecnologici e gli oggetti scelti accuratamente dai proprietari per richiamare le tradizioni “montanare” del luogo.