Rivoluzione in zona giorno

luogo: Torino

anno: 2021.

progetto: arch. Fiorella Rabellino.

attività svolta: Progettazione e interior design; direzione lavori.

Il soggiorno
Il soggiorno
press to zoom
Divisorio in listelli
Divisorio in listelli
press to zoom
L'angolo scrivania
L'angolo scrivania
press to zoom
L'angolo scrivania/divisorio
L'angolo scrivania/divisorio
press to zoom
Dettagli del nuovo mobile divisorio
Dettagli del nuovo mobile divisorio
press to zoom
Apprezzamento del gatto di casa
Apprezzamento del gatto di casa
press to zoom
Dettagli divisorio in listelli
Dettagli divisorio in listelli
press to zoom
Dettagli libreria
Dettagli libreria
press to zoom
La nuova parete-tv attrezzata
La nuova parete-tv attrezzata
press to zoom
Divano e grafica da parati
Divano e grafica da parati
press to zoom
PRIMA E DOPO soggiorno
PRIMA E DOPO soggiorno
press to zoom
PRIMA E DOPO soggiorno
PRIMA E DOPO soggiorno
press to zoom
1/2

Arredo di interni in un appartamento a Torino.

La richiesta della cliente per questo lavoro è stata molto precisa: ristudiare la disposizione del soggiorno in modo da valorizzare l’angolo smart working senza penalizzare la zona relax e tv, e modificare la cucina per introdurre un elemento a penisola e dare un aspetto più contemporaneo ai mobili esistenti.

Il tutto possibilmente senza opere murarie e con modifiche impiantistiche contenute al minimo indispensabile.

Si è configurato quindi un intervento puramente di “interior design”, fatto di mobili su misura, elementi divisori integrati con l’arredo, studio dei colori e delle finiture di parete.

La proposta per la cucina si è realizzata con la sostituzione di tutto il piano di lavoro (originariamente in laminato effetto graniglia chiara) con un top in materiale tecnico effetto ardesia, che si è prolungato nella nuova penisola con bancone-tavolo da pranzo, realizzato in legno naturale. In questo modo il color antracite delle nuove basi e del top ha creato un contrasto forte, più attuale per il gusto contemporaneo, con il legno chiaro delle antine esistenti, mentre il colore caldo e naturale del rovere ha armonizzato e nobilitato l’insieme senza l’introduzione di altre tinte.

Per il soggiorno invece si è completamente ribaltata la disposizione degli arredi tra il lato del mobile tv e quello del divano, creando nel contempo una zona lavoro/studio più centrale e spaziosa, integrata nella nuova libreria e mascherata da due elementi divisori in listelli di legno a tutta altezza.

Lo spazio risultante, non chiuso ma visivamente appartato, forma un filtro-disimpegno verso la zona notte, schermato rispetto alla porta di ingresso.

La nuova postazione alla scrivania, che in precedenza fronteggiava una parete, permette ora di godere della prospettiva verso le finestre e l’ambiente circostante.

Il tutto è stato reso possibile dall’efficace collaborazione con i negozi fornitori degli arredi (nuova libreria e top cucina) e una falegnameria artigiana di grande esperienza e sensibilità nella realizazzione di arredi su misura e nella scelta di materiali e finiture (mobili e tavolo cucina, divisori in listelli del soggiono).

Il tocco finale si è compiuto con la decorazione delle pareti del soggiorno, un azzurro intenso alternato ad un morbido tortora, e con l’inserimento sulla parete dietro il divano di una carta da parati a grafica unica: una delicata fantasia di grandi piume che fa da sfondo alla zona relax.